• Franco Ribaudo 56 anni, si dichiara democratico e progressista, di professione impiegato è diplomato, sposato e padre di tre figlie. Fin  da giovane  ha militato da protagonista nella F.I.G.C. e ha intrapreso da subito l’attività sindacale nel territorio della provincia di Palermo sotto la sigla della C.G.I.L. di cui fa parte ancora oggi. Dal 1994-98 è stato consigliere provinciale per la lista Alleanza dei Progressisti, un esperienza importantissima per la sua formazione politica che lo ha visto collaborare al progetto politico del Presidente della Provincia Puccio e della sua giunta. Punto di riferimento politico-sindacale nel territorio della provincia, nel 2008 viene eletto Sindaco del Comune di Marineo,  dove  ha intrapreso un processo di cambiamento ed innovazione,  attuando politiche ambientali  e di valorizzazione dei beni storici – architettonici – culturali del proprio territorio. Marineo  infatti è uno dei pochi  comuni della sicilia che ha superato il 66% di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta aderendo inoltre alla Strategia Rifiuti Zero 2020 ideata da Paul Connett, professore emerito di chimica ambientale presso la St. Lawrence University di New York. Durante l’anno, sono diversi gli eventi e le manifestazioni […]

    Biografia

    Franco Ribaudo 56 anni, si dichiara democratico e progressista, di professione impiegato è diplomato, sposato e padre di tre figlie. Fin  da giovane  ha militato da protagonista nella F.I.G.C. e ha intrapreso da subito l’attività sindacale nel territorio della provincia di Palermo sotto la sigla della C.G.I.L. di cui fa parte ancora oggi. Dal 1994-98 è stato consigliere provinciale per la lista Alleanza dei Progressisti, un esperienza importantissima per la sua formazione politica che lo ha visto collaborare al progetto politico del Presidente della Provincia Puccio e della sua giunta. Punto di riferimento politico-sindacale nel territorio della provincia, nel 2008 viene eletto Sindaco del Comune di Marineo,  dove  ha intrapreso un processo di cambiamento ed innovazione,  attuando politiche ambientali  e di valorizzazione dei beni storici – architettonici – culturali del proprio territorio. Marineo  infatti è uno dei pochi  comuni della sicilia che ha superato il 66% di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta aderendo inoltre alla Strategia Rifiuti Zero 2020 ideata da Paul Connett, professore emerito di chimica ambientale presso la St. Lawrence University di New York. Durante l’anno, sono diversi gli eventi e le manifestazioni […]

  •   CAMERA DEI DEPUTATI XVII LEGISLATURA 603^ SEDUTA PUBBLICA MERCOLEDÌ 6 APRILE 2016 – ORE 9,30 ORDINE DEL GIORNO (ore 9,30 e ore 16,15) Seguito della discussione delle mozioni Ruocco ed altri n. 1-01140, Brunetta ed altri n. 1-01206, Peluffo ed altri n. 1-01208, Paglia ed altri n. 1-01209, Buttiglione ed altri n. 1-01211, Rampelli ed altri n. 1-01212, Caparini ed altri n. 1-01213, Vezzali e Monchiero n. 1-01214 e Civati ed altri n. 1-01215 concernenti presupposti e modalità di riscossione del canone di abbonamento per la detenzione di apparecchi atti o adattabili alla ricezione di trasmissioni radiotelevisive (vedi allegato). Seguito della discussione dei progetti di legge: MANLIO DI STEFANO ed altri: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica ceca sulla cooperazione in materia di cultura, istruzione, scienza e tecnologia, fatto a Praga l’8 febbraio 2011. (C. 2004-A) Relatore: GIANLUCA PINI. S. 1945 – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo federale della Repubblica di Somalia in materia di cooperazione nel settore della difesa, fatto a […]

    Agenda e Diretta

      CAMERA DEI DEPUTATI XVII LEGISLATURA 603^ SEDUTA PUBBLICA MERCOLEDÌ 6 APRILE 2016 – ORE 9,30 ORDINE DEL GIORNO (ore 9,30 e ore 16,15) Seguito della discussione delle mozioni Ruocco ed altri n. 1-01140, Brunetta ed altri n. 1-01206, Peluffo ed altri n. 1-01208, Paglia ed altri n. 1-01209, Buttiglione ed altri n. 1-01211, Rampelli ed altri n. 1-01212, Caparini ed altri n. 1-01213, Vezzali e Monchiero n. 1-01214 e Civati ed altri n. 1-01215 concernenti presupposti e modalità di riscossione del canone di abbonamento per la detenzione di apparecchi atti o adattabili alla ricezione di trasmissioni radiotelevisive (vedi allegato). Seguito della discussione dei progetti di legge: MANLIO DI STEFANO ed altri: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica ceca sulla cooperazione in materia di cultura, istruzione, scienza e tecnologia, fatto a Praga l’8 febbraio 2011. (C. 2004-A) Relatore: GIANLUCA PINI. S. 1945 – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo federale della Repubblica di Somalia in materia di cooperazione nel settore della difesa, fatto a […]

  • Segreteria Politica PALERMO: Via Costantino Lascaris, 40 Telefono 091 6622282 cell. +39 334 8809224 e-mail. segreteriaribaudo@gmail.com Visualizzazione ingrandita della mappa   MARINEO: via Lo Pinto, 1 – 90035 cell. +39 334 8809224 e-mail. segreteriaribaudo@gmail.com   Visualizzazione ingrandita della mappa ROMA: tel. +39 06.6760 4934/4649 fax. +39 06.6760 4851         E-mail e profili personali:  e-mail: ribaudo_f@camera.it  twitter: @FrancoRibaudo  facebook: /ribaudofr       Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Segreteria politica & Contatti

    Segreteria Politica PALERMO: Via Costantino Lascaris, 40 Telefono 091 6622282 cell. +39 334 8809224 e-mail. segreteriaribaudo@gmail.com Visualizzazione ingrandita della mappa   MARINEO: via Lo Pinto, 1 – 90035 cell. +39 334 8809224 e-mail. segreteriaribaudo@gmail.com   Visualizzazione ingrandita della mappa ROMA: tel. +39 06.6760 4934/4649 fax. +39 06.6760 4851         E-mail e profili personali:  e-mail: ribaudo_f@camera.it  twitter: @FrancoRibaudo  facebook: /ribaudofr       Mi piace:Mi piace Caricamento…

ARTICOLI
  • Roma 13 febbraio – “Il governo nazionale è pronto ad aprire la discussione riguardante Riscossione Sicilia, per assicurare la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione in tutto il territorio italiano, compresa la Sicilia. Ciò è stato stabilito dall’ordine del giorno al decreto fiscale 193 del 2016 a firma dei deputati Ribaudo e Culotta, approvato in aula lo scorso mese di novembre”. Lo scrivono in una nota i deputati siciliani del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta. “Il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta – aggiungono – si sieda subito al tavolo per aprire il confronto. Nel contempo l’Assemblea Regionale Siciliana, in sede di trattazione della legge finanziaria, è chiamata ad approvare quelle norme necessarie per definire gli atti, le procedure ed i tempi del subentro di Riscossione Sicilia nella costruenda agenzia di riscossione nazionale”. “È questa la strada obbligata – concludono – per assicurare una migliore ed efficiente attività di riscossione anche in Sicilia, attraverso l’utilizzo delle piattaforme informatiche nazionali, garantendo altresì il transito di tutti i lavoratori nella nuova struttura”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo e Culotta (Pd): “Riscossione Sicilia, tavolo aperto per l’unificazione con l’agenzia nazionale”.

    Roma 13 febbraio – “Il governo nazionale è pronto ad aprire la discussione riguardante Riscossione Sicilia, per assicurare la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione in tutto il territorio italiano, compresa la Sicilia. Ciò è stato stabilito dall’ordine del giorno al decreto fiscale 193 del 2016 a firma dei deputati Ribaudo e Culotta, approvato in aula lo scorso mese di novembre”. Lo scrivono in una nota i deputati siciliani del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta. “Il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta – aggiungono – si sieda subito al tavolo per aprire il confronto. Nel contempo l’Assemblea Regionale Siciliana, in sede di trattazione della legge finanziaria, è chiamata ad approvare quelle norme necessarie per definire gli atti, le procedure ed i tempi del subentro di Riscossione Sicilia nella costruenda agenzia di riscossione nazionale”. “È questa la strada obbligata – concludono – per assicurare una migliore ed efficiente attività di riscossione anche in Sicilia, attraverso l’utilizzo delle piattaforme informatiche nazionali, garantendo altresì il transito di tutti i lavoratori nella nuova struttura”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • Roma 09 Febbraio – “Esprimo la mia piena solidarietà al Sindaco di Polizzi Generosa, Giuseppe Lo Verde. Purtroppo ancora oggi nel nostro territorio, chi decide di impegnarsi nella politica, deve fare i conti con chi ha come unico modo per imporsi nella nostra società l’intimidazione. E’ nostro compito, delle Stato e delle sue Istituzioni, stare a fianco degli amministratori, degli imprenditori e dei cittadini che con il loro operato sono impegnati a promuovere lo sviluppo e la legalità contro ogni forma di condizionamento mafioso”. Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd, Franco Ribaudo. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo (Pd): “Solidarietà al sindaco di Polizzi Generosa Giuseppe Lo Verde”

    Roma 09 Febbraio – “Esprimo la mia piena solidarietà al Sindaco di Polizzi Generosa, Giuseppe Lo Verde. Purtroppo ancora oggi nel nostro territorio, chi decide di impegnarsi nella politica, deve fare i conti con chi ha come unico modo per imporsi nella nostra società l’intimidazione. E’ nostro compito, delle Stato e delle sue Istituzioni, stare a fianco degli amministratori, degli imprenditori e dei cittadini che con il loro operato sono impegnati a promuovere lo sviluppo e la legalità contro ogni forma di condizionamento mafioso”. Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd, Franco Ribaudo. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • Caro segretario, oggi molti dei parlamentari del tuo gruppo politico, sai, quelli che hanno votato le fiducie anche su provvedimenti che li convincevano meno, quelli che hanno passato giorni a studiare testi anche per trovare correttivi ad atti governativi, quelli che passano i fine settimana ad incontrare cittadini e le loro difficoltà, oggi ascoltano con delusione il tuo attacco ai “vitalizi”. Segretario, per mortificare il lavoro di questi parlamentari bastano i quotidiani attacchi dei colleghi del M5S, vuoi davvero aggiungere la tua voce al coro? Così ottieni solo il magro risultato di dare forza alla loro propaganda, legittimare convinzioni antisistema. Pensi davvero che i parlamentari di nuova nomina basino le loro decisioni politiche, anche quelle a breve, su una pensione che forse vedranno tra 20 o 30 anni? Ciò che veramente auspicano è vedere la costruzione di un progetto politico che restituisca dignità alle istituzioni (TUTTE) di questo Paese, che offra risposte vere ai numerosi bisogni ed aspettative degli italiani. Non ti ricordiamo che il sistema dei vitalizi è stato ampiamente riformato nel 2011, sappiamo che conosci bene la materia, […]

    Parlamentari Pd scrivono al segretario Renzi, delusi dell’attacco ai “vitalizi”

    Caro segretario, oggi molti dei parlamentari del tuo gruppo politico, sai, quelli che hanno votato le fiducie anche su provvedimenti che li convincevano meno, quelli che hanno passato giorni a studiare testi anche per trovare correttivi ad atti governativi, quelli che passano i fine settimana ad incontrare cittadini e le loro difficoltà, oggi ascoltano con delusione il tuo attacco ai “vitalizi”. Segretario, per mortificare il lavoro di questi parlamentari bastano i quotidiani attacchi dei colleghi del M5S, vuoi davvero aggiungere la tua voce al coro? Così ottieni solo il magro risultato di dare forza alla loro propaganda, legittimare convinzioni antisistema. Pensi davvero che i parlamentari di nuova nomina basino le loro decisioni politiche, anche quelle a breve, su una pensione che forse vedranno tra 20 o 30 anni? Ciò che veramente auspicano è vedere la costruzione di un progetto politico che restituisca dignità alle istituzioni (TUTTE) di questo Paese, che offra risposte vere ai numerosi bisogni ed aspettative degli italiani. Non ti ricordiamo che il sistema dei vitalizi è stato ampiamente riformato nel 2011, sappiamo che conosci bene la materia, […]

    Continue Reading...

  • Una cosa è certa. In futuro sarà ancora Natale e le SPERANZE riposte dalla fiumara umana non avranno fine, nonostante le delusioni, le amarezze i naufragi. Perché pensiamo, crediamo, speriamo sul domani che sia migliore! Molto dipende da noi. Non abbiamo altra scelta. Mettiamoci all’opera. Tutti insieme ce la possiamo fare… Buon Natale! Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Buon Natale e Felice Anno Nuovo

    Una cosa è certa. In futuro sarà ancora Natale e le SPERANZE riposte dalla fiumara umana non avranno fine, nonostante le delusioni, le amarezze i naufragi. Perché pensiamo, crediamo, speriamo sul domani che sia migliore! Molto dipende da noi. Non abbiamo altra scelta. Mettiamoci all’opera. Tutti insieme ce la possiamo fare… Buon Natale! Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • Atto Camera Interrogazione a risposta in commissione 5-10122 presentato da RIBAUDO Francesco testo di Mercoledì 14 dicembre 2016, seduta n. 714 RIBAUDO, CULOTTA e PELLEGRINO. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro dell’interno . — Per sapere – premesso che: il 9 dicembre 2016, si è verificato il cedimento di un intero costone roccioso nella cava di contrada Roccabianca, nel territorio dei comuni di Marineo e Misilmeri (Pa); l’evento franoso è tuttora in continuo movimento e necessita di monitoraggio da parte degli organi di protezione civile. Il comune di Marineo intanto ha emesso un’ordinanza di divieto di accesso all’area. I tecnici stanno controllando l’evolversi della frana che potrebbe interessare anche il vicino comune di Misilmeri; la frana ha causato l’evacuazione di alcune abitazioni e delle attività commerciali preesistenti nell’area posta sotto sequestro dalla procura di Palermo (o Termini Imerese); tali attività commerciali rischiano ingenti danni economici, danni arrecati dal blocco totale delle attività e dalla dismissione degli impianti, nonché la perdita dei relativi posti di lavoro. Infatti, […]

    Ribaudo (Pd), il testo dell’interrogazione sul cedimento nella cava di Roccabianca

    Atto Camera Interrogazione a risposta in commissione 5-10122 presentato da RIBAUDO Francesco testo di Mercoledì 14 dicembre 2016, seduta n. 714 RIBAUDO, CULOTTA e PELLEGRINO. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro dell’interno . — Per sapere – premesso che: il 9 dicembre 2016, si è verificato il cedimento di un intero costone roccioso nella cava di contrada Roccabianca, nel territorio dei comuni di Marineo e Misilmeri (Pa); l’evento franoso è tuttora in continuo movimento e necessita di monitoraggio da parte degli organi di protezione civile. Il comune di Marineo intanto ha emesso un’ordinanza di divieto di accesso all’area. I tecnici stanno controllando l’evolversi della frana che potrebbe interessare anche il vicino comune di Misilmeri; la frana ha causato l’evacuazione di alcune abitazioni e delle attività commerciali preesistenti nell’area posta sotto sequestro dalla procura di Palermo (o Termini Imerese); tali attività commerciali rischiano ingenti danni economici, danni arrecati dal blocco totale delle attività e dalla dismissione degli impianti, nonché la perdita dei relativi posti di lavoro. Infatti, […]

    Continue Reading...

  • Palermo 11 dicembre – “Occorre fare chiarezza ed accertare le cause che hanno portato al cedimento di un intero costone roccioso nella cava di contrada Roccabianca, nel territorio dei comuni di Marineo e Misilmeri, causando l’evacuazione di alcune abitazioni e delle attività commerciali i cui capannoni rischiano adesso di essere letteralmente travolti”.  Lo scrive in una nota il deputato marinese del Pd Franco Ribaudo. “Nelle prossime ore – aggiunge – depositerò un’interrogazione parlamentare per chiedere, al Ministro dell’Ambiente e al Ministro dell’Interno, i motivi di tale disastro e verificare se le istituzioni territoriali competenti hanno svolto tutte le attività di vigilanza necessarie per impedire quanto accaduto”. “Chiederemo al Ministro – conclude – quali iniziative intende assumere volte a tutelare l’incolumità pubblica, nonché la salvaguardia del territorio e dell’ambiente, e se lo ritiene opportuno, intervenire anche in via sostitutiva”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo (Pd): “Interrogazione parlamentare per fare chiarezza sul cedimento nella cava di Roccabianca”

    Palermo 11 dicembre – “Occorre fare chiarezza ed accertare le cause che hanno portato al cedimento di un intero costone roccioso nella cava di contrada Roccabianca, nel territorio dei comuni di Marineo e Misilmeri, causando l’evacuazione di alcune abitazioni e delle attività commerciali i cui capannoni rischiano adesso di essere letteralmente travolti”.  Lo scrive in una nota il deputato marinese del Pd Franco Ribaudo. “Nelle prossime ore – aggiunge – depositerò un’interrogazione parlamentare per chiedere, al Ministro dell’Ambiente e al Ministro dell’Interno, i motivi di tale disastro e verificare se le istituzioni territoriali competenti hanno svolto tutte le attività di vigilanza necessarie per impedire quanto accaduto”. “Chiederemo al Ministro – conclude – quali iniziative intende assumere volte a tutelare l’incolumità pubblica, nonché la salvaguardia del territorio e dell’ambiente, e se lo ritiene opportuno, intervenire anche in via sostitutiva”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • Roma 17 novembre – Il servizio di riscossione delle imposte in Sicilia sopravviverà alla soppressione di Equitalia. Il governo ha infatti accolto un ordine del giorno presentato dai deputati del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta che lo impegna “ad attivare immediatamente tutte le procedure necessarie, attraverso accordi con la regione Sicilia, previa conferenza Stato Regioni, che assicurino la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione nel territorio siciliano”. “L’obiettivo del tavolo di confronto – sottolineano Ribaudo e Culotta – “è di avere una unità di riscossione in tutta Italia, in modo che costituenda Agenzia possa incorporare Riscossione Sicilia”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo e Culotta (Pd): “Imposte, governo accoglie ordine del giorno, assicurata la riscossione in Sicilia”

    Roma 17 novembre – Il servizio di riscossione delle imposte in Sicilia sopravviverà alla soppressione di Equitalia. Il governo ha infatti accolto un ordine del giorno presentato dai deputati del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta che lo impegna “ad attivare immediatamente tutte le procedure necessarie, attraverso accordi con la regione Sicilia, previa conferenza Stato Regioni, che assicurino la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione nel territorio siciliano”. “L’obiettivo del tavolo di confronto – sottolineano Ribaudo e Culotta – “è di avere una unità di riscossione in tutta Italia, in modo che costituenda Agenzia possa incorporare Riscossione Sicilia”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • di Partito Democratico Marineo   Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Pd Marineo: “Il paese non si amministra con il manganello”

    di Partito Democratico Marineo   Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

Close
Segui l'On. Franco Ribaudo
Parlamentare del Partito Democratico
rimani aggiornato attraverso i social network
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: