Blog Archive

  • DECRETO FISCALE Misure concrete a sostegno della ripresa Approvato in via definitiva il decreto fiscale 2018. Il provvedimento prevede interventi per le famiglie, i professionisti, le imprese, i trasporti e i territori. Fra le principali novità la fine del pagamento delle bollette per la telefonia e le pay tv a 28 giorni, l’introduzione dell’equo compenso per i professionisti e 500 milioni al Fondo per le PMI. TEMI DELLA SETTIMANA RITO ABBREVIATO Riforma di buon senso dalla parte delle vittime I reati più gravi ed efferati come le stragi, gli omicidi aggravati o in conseguenza di altri reati, quali lo  stalking o la violenza sessuale, non potranno più essere giudicati con un rito abbreviato, che dà la possibilità al condannato di accedere a un forte sconto di pena. Il testo passa ora all’esame del Senato. -  QUESTION TIME   CULTURA La riforma del cinema Dopo un’attesa di oltre cinquant’anni, lo scorso 22 novembre il Consiglio dei Ministri ha approvato i tre decreti legislativi sulla ‘Disciplina del cinema e dell’audiovisivo’. Il ministro Dario Franceschini ha illustrato i primi risultati, anche sulla base delle segnalazioni […]

    Crescono economia, diritti e tutele. Eletter deputati Pd

    DECRETO FISCALE Misure concrete a sostegno della ripresa Approvato in via definitiva il decreto fiscale 2018. Il provvedimento prevede interventi per le famiglie, i professionisti, le imprese, i trasporti e i territori. Fra le principali novità la fine del pagamento delle bollette per la telefonia e le pay tv a 28 giorni, l’introduzione dell’equo compenso per i professionisti e 500 milioni al Fondo per le PMI. TEMI DELLA SETTIMANA RITO ABBREVIATO Riforma di buon senso dalla parte delle vittime I reati più gravi ed efferati come le stragi, gli omicidi aggravati o in conseguenza di altri reati, quali lo  stalking o la violenza sessuale, non potranno più essere giudicati con un rito abbreviato, che dà la possibilità al condannato di accedere a un forte sconto di pena. Il testo passa ora all’esame del Senato. -  QUESTION TIME   CULTURA La riforma del cinema Dopo un’attesa di oltre cinquant’anni, lo scorso 22 novembre il Consiglio dei Ministri ha approvato i tre decreti legislativi sulla ‘Disciplina del cinema e dell’audiovisivo’. Il ministro Dario Franceschini ha illustrato i primi risultati, anche sulla base delle segnalazioni […]

    Continue Reading...

  • vai al sito invitalia Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi Resto al Sud. Da resto al sud sono escluse le attivita’ commerciali e le libere professioni. Questa e’ stata una scelta politica importante per dare priorita’ ai settori che piu’ trainano lo sviluppo. Partono così le ultime misure prese dal Governo a favore dei giovani meridionali: “Resto al sud” e “Banca delle terre”. Resto al sud e’ un ulteriore contributo allo sviluppo del Sud, che da due anni cresce addirittura piu’ del centro Nord ed e’ dedicato in particolare ai giovani che possono intraprendere e non soltanto sognare di creare una propria piccola e media impresa. Basta pensare che lo sviluppo arrivi da qualche altra parte, bisogna trovarlo e stanarlo all’interno delle Regioni. Queste misure fanno parte di una politica di sviluppo complessivo per il Sud. Con il credito d’imposta, ad esempio, gli investimenti al Sud stanno generando risultati importanti, gia’ piu’ di 3 miliardi di nuovi investimenti privati al Sud, cioe’ posti di lavoro per i giovani. Ma anche la contribuzione per […]

    Resto al Sud: dal 15 gennaio domande a Invitalia

    vai al sito invitalia Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi Resto al Sud. Da resto al sud sono escluse le attivita’ commerciali e le libere professioni. Questa e’ stata una scelta politica importante per dare priorita’ ai settori che piu’ trainano lo sviluppo. Partono così le ultime misure prese dal Governo a favore dei giovani meridionali: “Resto al sud” e “Banca delle terre”. Resto al sud e’ un ulteriore contributo allo sviluppo del Sud, che da due anni cresce addirittura piu’ del centro Nord ed e’ dedicato in particolare ai giovani che possono intraprendere e non soltanto sognare di creare una propria piccola e media impresa. Basta pensare che lo sviluppo arrivi da qualche altra parte, bisogna trovarlo e stanarlo all’interno delle Regioni. Queste misure fanno parte di una politica di sviluppo complessivo per il Sud. Con il credito d’imposta, ad esempio, gli investimenti al Sud stanno generando risultati importanti, gia’ piu’ di 3 miliardi di nuovi investimenti privati al Sud, cioe’ posti di lavoro per i giovani. Ma anche la contribuzione per […]

    Continue Reading...

  • Roma 24 novembre – “Ecco il testo della risposta del Ministro Fedeli all’interrogazione n. 4-18337 riguardante le graduatorie del personale Ata. E’ ovvio che il Ministro dopo aver riconosciuto la discriminazione deve ora disporre la modifica del regolamento ministeriale”. Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd Franco Ribaudo primo firmatario dell’intterogazione in questione. “Il mio impegno continua – conclude – nelle prossime settimane, in sede di approvazione di legge finanziaria presenterò un Ordine del Giorno in Aula per impegnare il Governo a modificare il dm 430 del 2000″ risposta-interr-n-4-18337-on-ribaudo LEGGI ANCHE: Ribaudo (Pd): “Graduatorie personale Ata, urgente porre fine a discriminazione su calcolo punteggio”. Leggi il testo dell’interrogazione. Ribaudo (Pd): “Urgente avere una risposta ad interrogazione sulle graduatorie personale Ata e porre fine a discriminazione su calcolo punteggio” Interrogazione a risposta scritta 4-18337 presentato da RIBAUDO Francesco testo di Lunedì 6 novembre 2017, seduta n. 881 RIBAUDO. — Al Presidente del Consiglio dei ministri. — Per sapere – premesso che: il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca con decreto ministeriale n. 104 del 10 novembre 20111 istituiva le nuove graduatorie di […]

    Ribaudo (Pd): “Graduatorie Ata, continua il mio impegno per porre fine a discriminazioni su calcolo punteggio, leggi la riposta del ministro”.

    Roma 24 novembre – “Ecco il testo della risposta del Ministro Fedeli all’interrogazione n. 4-18337 riguardante le graduatorie del personale Ata. E’ ovvio che il Ministro dopo aver riconosciuto la discriminazione deve ora disporre la modifica del regolamento ministeriale”. Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd Franco Ribaudo primo firmatario dell’intterogazione in questione. “Il mio impegno continua – conclude – nelle prossime settimane, in sede di approvazione di legge finanziaria presenterò un Ordine del Giorno in Aula per impegnare il Governo a modificare il dm 430 del 2000″ risposta-interr-n-4-18337-on-ribaudo LEGGI ANCHE: Ribaudo (Pd): “Graduatorie personale Ata, urgente porre fine a discriminazione su calcolo punteggio”. Leggi il testo dell’interrogazione. Ribaudo (Pd): “Urgente avere una risposta ad interrogazione sulle graduatorie personale Ata e porre fine a discriminazione su calcolo punteggio” Interrogazione a risposta scritta 4-18337 presentato da RIBAUDO Francesco testo di Lunedì 6 novembre 2017, seduta n. 881 RIBAUDO. — Al Presidente del Consiglio dei ministri. — Per sapere – premesso che: il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca con decreto ministeriale n. 104 del 10 novembre 20111 istituiva le nuove graduatorie di […]

    Continue Reading...

  • Roma 14 novembre – “Lo scorso mese di agosto nel trasmettere a tutti i sindaci del nostro territorio la circolare n.0000734 P – del 03/08/2017 relativa all’utilizzo dei fondi FSC, emanata dal Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, esprimevo la mia piena soddisfazione per l’impegno mantenuto dal Governo, preso in sede di presentazione di alcuni miei emendamenti che riguardavano appunto la destinazione delle risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014/2020. Oggi grazie al decreto della Regione Siciliana sul fondo di rotazione, ogni ente può fare domanda per partecipare al “Bando Fondo di Rotazione per la Progettazione Anno 2017. Spetta ai sindaci adesso inoltrate le richieste”.  Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd Franco Ribaudo. decreto-fondo-di-rotazione LEGGI ANCHE: Ribaudo (Pd): “Mantenuti gli impegni presi, ecco la circolare per avviare il finanziamento dei progetti attraverso i fondi FSC”. Dl Sud: Ribaudo, in arrivo fondi per la progettazione. Il governo si è impegnato ad emanare una circolare per utilizzo da parte degli enti territoriali dell’1% dei fondi FSC. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo (Pd): “Ecco il bando per i fondi FSC 2017, il mio impegno per i nostri Comuni e per il territorio”

    Roma 14 novembre – “Lo scorso mese di agosto nel trasmettere a tutti i sindaci del nostro territorio la circolare n.0000734 P – del 03/08/2017 relativa all’utilizzo dei fondi FSC, emanata dal Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, esprimevo la mia piena soddisfazione per l’impegno mantenuto dal Governo, preso in sede di presentazione di alcuni miei emendamenti che riguardavano appunto la destinazione delle risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014/2020. Oggi grazie al decreto della Regione Siciliana sul fondo di rotazione, ogni ente può fare domanda per partecipare al “Bando Fondo di Rotazione per la Progettazione Anno 2017. Spetta ai sindaci adesso inoltrate le richieste”.  Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd Franco Ribaudo. decreto-fondo-di-rotazione LEGGI ANCHE: Ribaudo (Pd): “Mantenuti gli impegni presi, ecco la circolare per avviare il finanziamento dei progetti attraverso i fondi FSC”. Dl Sud: Ribaudo, in arrivo fondi per la progettazione. Il governo si è impegnato ad emanare una circolare per utilizzo da parte degli enti territoriali dell’1% dei fondi FSC. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • CAMERA DEI DEPUTATI  Resoconto stenografico dell’Assemblea Seduta n. 878 di mercoledì 25 ottobre 2017  FRANCESCO RIBAUDO. Chiedo di parlare. PRESIDENTE. Ne ha facoltà. Onorevole, lei ha un minuto, perché il suo gruppo ha esaurito il tempo. FRANCESCO RIBAUDO. Grazie Presidente. Semplicemente per risollecitare – io non so quando noi facciamo i solleciti per la risposta all’interrogazione quale canale prendano – l’interrogazione n. 3-03150 che riguardava il personale ATA. L’avevo chiesto in quest’Aula, era urgente avere una risposta, visto che il bando per l’aggiornamento delle graduatorie scade il 30 ottobre e c’era un chiarimento che era necessario e che tanti aspettano. Ancora oggi, dopo 20 giorni dal mio sollecito questa risposta non arriva. Pregherei Presidente, tramite lei, se può intervenire per avere una sollecita risposta. PRESIDENTE. Le sollecitazioni che vengono fatte in Aula hanno tutte una via formale: la Presidenza le trasmette tutte al Governo. Atto Camera Interrogazione a risposta orale 3-03150 presentato da RIBAUDO Francesco testo di Lunedì 10 luglio 2017, seduta n. 830 RIBAUDO. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca . — Per sapere – […]

    Ribaudo (Pd): “Urgente avere una risposta ad interrogazione sulle graduatorie personale Ata e porre fine a discriminazione su calcolo punteggio”

    CAMERA DEI DEPUTATI  Resoconto stenografico dell’Assemblea Seduta n. 878 di mercoledì 25 ottobre 2017  FRANCESCO RIBAUDO. Chiedo di parlare. PRESIDENTE. Ne ha facoltà. Onorevole, lei ha un minuto, perché il suo gruppo ha esaurito il tempo. FRANCESCO RIBAUDO. Grazie Presidente. Semplicemente per risollecitare – io non so quando noi facciamo i solleciti per la risposta all’interrogazione quale canale prendano – l’interrogazione n. 3-03150 che riguardava il personale ATA. L’avevo chiesto in quest’Aula, era urgente avere una risposta, visto che il bando per l’aggiornamento delle graduatorie scade il 30 ottobre e c’era un chiarimento che era necessario e che tanti aspettano. Ancora oggi, dopo 20 giorni dal mio sollecito questa risposta non arriva. Pregherei Presidente, tramite lei, se può intervenire per avere una sollecita risposta. PRESIDENTE. Le sollecitazioni che vengono fatte in Aula hanno tutte una via formale: la Presidenza le trasmette tutte al Governo. Atto Camera Interrogazione a risposta orale 3-03150 presentato da RIBAUDO Francesco testo di Lunedì 10 luglio 2017, seduta n. 830 RIBAUDO. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca . — Per sapere – […]

    Continue Reading...

Close
Segui l'On. Franco Ribaudo
Parlamentare del Partito Democratico
rimani aggiornato attraverso i social network
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: