Ribaudo (Pd): “Soddisfazione per la dichiarazione del Governo Gentiloni dello stato di emergenza per il Comune di Marineo”

relazione-stato-regioni-26-06-2017Roma 11 luglio – “Accolgo con piacere la notizia della deliberazione da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 21 al 23 gennaio 2017 nel territorio del Comune di Marineo della Città Metropolitana di Palermo”. Lo scrive in una nota il deputato marinese del Pd Franco Ribaudo.

“Le forti piogge – aggiunge – hanno causato lo staccamento di un grosso masso dalla Rocca che domina il particolare panorama di Marineo, che è piombato in via Pecoraro   scongiurando per fortuna una vera e propria tragedia. Tuttavia il costone roccioso presenta dei rischi di ulteriori cedimenti. Preso atto dell’entità dell’evento calamitoso, mi sono fin da subito attivato presso la Protezione Civile Regionale e Nazionale, coordinandomi con l’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente al fine di raggiungere la dichiarazione dello stato di emergenza”.

“Mi auguro – conclude Ribaudo, in passato Sindaco di Marineo –  che adesso l’Amministrazione Comunale di Marineo proceda urgentemente affinché vengano realizzate le opere finanziate dal Governo Nazionale facendo rientrare al più presto le famiglie evacuate dal quartiere Rocca nelle loro abitazioni ”.