deputati pd Archive

  • Roma 16 giugno – “Luglio sarà il mese della quattordicesima per oltre tre milioni di pensionati che la riceveranno per la prima volta. Raddoppiata la spesa complessiva da 854 a 1,7 miliardi”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo membro della commissione finanze. “La nuova prestazione previdenziale, – aggiunge – è stata estesa con la legge di Bilancio 2017 anche ai pensionati oltre i 64anni con redditi tra 1,5 e due volte il trattamento. In pratica si tratta di circa una mensilità in più, di importo un po’ più basso, l’assegno varia da 336 a 655 euro ed arriva in busta paga prima dell’estate per incentivare i consumi”. “Questo provvedimento – conclude – insieme a quello su Ape Social e sull’anticipo pensionistico per lavoratori precoci, riguardano una serie di importantissimi interventi a favore dei pensionati”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo (Pd): “Da luglio quattordicesima per 3,6 milioni di pensionati, raddoppiata la spesa”

    Roma 16 giugno – “Luglio sarà il mese della quattordicesima per oltre tre milioni di pensionati che la riceveranno per la prima volta. Raddoppiata la spesa complessiva da 854 a 1,7 miliardi”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo membro della commissione finanze. “La nuova prestazione previdenziale, – aggiunge – è stata estesa con la legge di Bilancio 2017 anche ai pensionati oltre i 64anni con redditi tra 1,5 e due volte il trattamento. In pratica si tratta di circa una mensilità in più, di importo un po’ più basso, l’assegno varia da 336 a 655 euro ed arriva in busta paga prima dell’estate per incentivare i consumi”. “Questo provvedimento – conclude – insieme a quello su Ape Social e sull’anticipo pensionistico per lavoratori precoci, riguardano una serie di importantissimi interventi a favore dei pensionati”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • Palermo 6 maggio – “Buone notizie per la viabilità nel corleonese, è stata finanziata per un importo di 1,5 milioni di euro, la riprogettazione dell’intervento di ammodernamento della SS. 118 Corleonese-Agrigentina, progetto inserito nella programmazione triennale di opere pubbliche 2018-2020 dell’Assessorato Regionale delle Infrastrutture in collaborazione con l’Anas”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo membro della commissione parlamentare per le questioni regionali. “Finalmente – continua – dopo una serie di vicissitudini causate dalla bocciatura della Vas del vecchio progetto per il forte impatto ambientare sul tratto Marineo-Ficuzza, gli ingegneri lavoreranno ad un nuovo progetto di ammodernamento del tratto di strada che collega Bolognetta con Corleone. L’importo dell’intero intervento ammonterebbe a circa 130 milioni di euro. “Confermato – aggiunge – anche il finanziamento con fondi Cipe, del progetto della nuova strada che collegherà Palermo con Bolognetta, fungendo da asse di collegamento tra la SS 121 e l’autostrada PA-CT”. “Gli accordi di programma quadro – conclude – prevedono infine una serie di interventi di riqualificazione e di riprogettazione delle strade provinciali, anche secondarie.” Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo (Pd): “Viabilità nel corleonese, finanziata la riprogettazione della strada SS. 118 tra Bolognetta e Corleone”

    Palermo 6 maggio – “Buone notizie per la viabilità nel corleonese, è stata finanziata per un importo di 1,5 milioni di euro, la riprogettazione dell’intervento di ammodernamento della SS. 118 Corleonese-Agrigentina, progetto inserito nella programmazione triennale di opere pubbliche 2018-2020 dell’Assessorato Regionale delle Infrastrutture in collaborazione con l’Anas”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo membro della commissione parlamentare per le questioni regionali. “Finalmente – continua – dopo una serie di vicissitudini causate dalla bocciatura della Vas del vecchio progetto per il forte impatto ambientare sul tratto Marineo-Ficuzza, gli ingegneri lavoreranno ad un nuovo progetto di ammodernamento del tratto di strada che collega Bolognetta con Corleone. L’importo dell’intero intervento ammonterebbe a circa 130 milioni di euro. “Confermato – aggiunge – anche il finanziamento con fondi Cipe, del progetto della nuova strada che collegherà Palermo con Bolognetta, fungendo da asse di collegamento tra la SS 121 e l’autostrada PA-CT”. “Gli accordi di programma quadro – conclude – prevedono infine una serie di interventi di riqualificazione e di riprogettazione delle strade provinciali, anche secondarie.” Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • 25 aprile 1945 Ricorda, o cittadino, questa data E spiegala ai tuoi figli E ai figli dei tuoi figli Racconta loro Come un popolo in rivolta Si liberasse un giorno Dall’oppressione E narra loro Le mille e mille gesta di quei prodi Che sui monti, nei borghi e in ogni luogo Sbarrarono il passo all’invasore Né ti scordar dei morti Né ti scordar di raccontare Cos’è stato il fascismo E il nazismo E la guerra ricorda Le rovine, le stragi, la fame e la miseria Lo scroscio delle bombe e il pianto delle madri Ricordati di Buchenwald Delle camere a gas, dei forni crematori E tutto questo Spiega i tuoi figli E ai figli dei tuoi figli Non perché l’odio e la vendetta duri Ma perché ben sappian quale immenso bene Sia la libertà E imparino ad amarla E la conservino intatta E la difendano sempre. 25 aprile 1955 Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Buona Festa della Liberazione a tutte e tutti.

    25 aprile 1945 Ricorda, o cittadino, questa data E spiegala ai tuoi figli E ai figli dei tuoi figli Racconta loro Come un popolo in rivolta Si liberasse un giorno Dall’oppressione E narra loro Le mille e mille gesta di quei prodi Che sui monti, nei borghi e in ogni luogo Sbarrarono il passo all’invasore Né ti scordar dei morti Né ti scordar di raccontare Cos’è stato il fascismo E il nazismo E la guerra ricorda Le rovine, le stragi, la fame e la miseria Lo scroscio delle bombe e il pianto delle madri Ricordati di Buchenwald Delle camere a gas, dei forni crematori E tutto questo Spiega i tuoi figli E ai figli dei tuoi figli Non perché l’odio e la vendetta duri Ma perché ben sappian quale immenso bene Sia la libertà E imparino ad amarla E la conservino intatta E la difendano sempre. 25 aprile 1955 Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • Roma 17 novembre – Il servizio di riscossione delle imposte in Sicilia sopravviverà alla soppressione di Equitalia. Il governo ha infatti accolto un ordine del giorno presentato dai deputati del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta che lo impegna “ad attivare immediatamente tutte le procedure necessarie, attraverso accordi con la regione Sicilia, previa conferenza Stato Regioni, che assicurino la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione nel territorio siciliano”. “L’obiettivo del tavolo di confronto – sottolineano Ribaudo e Culotta – “è di avere una unità di riscossione in tutta Italia, in modo che costituenda Agenzia possa incorporare Riscossione Sicilia”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo e Culotta (Pd): “Imposte, governo accoglie ordine del giorno, assicurata la riscossione in Sicilia”

    Roma 17 novembre – Il servizio di riscossione delle imposte in Sicilia sopravviverà alla soppressione di Equitalia. Il governo ha infatti accolto un ordine del giorno presentato dai deputati del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta che lo impegna “ad attivare immediatamente tutte le procedure necessarie, attraverso accordi con la regione Sicilia, previa conferenza Stato Regioni, che assicurino la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione nel territorio siciliano”. “L’obiettivo del tavolo di confronto – sottolineano Ribaudo e Culotta – “è di avere una unità di riscossione in tutta Italia, in modo che costituenda Agenzia possa incorporare Riscossione Sicilia”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • da deputatipd.it PREVENIRE E CONTRASTARE MALTRATTAMENTI E ABUSI CONTRO MINORI, ANZIANI E DISABILI, ANCHE CON SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZAIl provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso,  anche di natura psicologica, in danno dei minori, degli anziani e dei soggetti con disabilità. Il testo passa ora all’esame del Senato. Prevede, innanzitutto, una delega al Governo in materia di formazione del personale degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali, per la definizione delle modalità della valutazione attitudinale per l’accesso alle professioni educative e di cura, nonché delle modalità di formazione obbligatoria iniziale e permanente del personale dedito a tali delicate professioni, ferma restando la necessità del patto educativo e dell’alleanza terapeutica quali strumenti principali per migliorare il benessere delle persone destinatarie di interventi educativi e di cura. La delega prevede altresì che il Governo individui adeguati  percorsi di sostegno e ricollocamento del personale dichiarato non idoneo allo svolgimento di mansioni così delicate, prevedendo anche un’azione preventiva in ambito educativo. Significativa anche la previsione dell’adozione di linee guida da parte del Ministro della […]

    Videosorveglianza, caporalato, ambiente, cultura e gli altri temi della settimana

    da deputatipd.it PREVENIRE E CONTRASTARE MALTRATTAMENTI E ABUSI CONTRO MINORI, ANZIANI E DISABILI, ANCHE CON SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZAIl provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso,  anche di natura psicologica, in danno dei minori, degli anziani e dei soggetti con disabilità. Il testo passa ora all’esame del Senato. Prevede, innanzitutto, una delega al Governo in materia di formazione del personale degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali, per la definizione delle modalità della valutazione attitudinale per l’accesso alle professioni educative e di cura, nonché delle modalità di formazione obbligatoria iniziale e permanente del personale dedito a tali delicate professioni, ferma restando la necessità del patto educativo e dell’alleanza terapeutica quali strumenti principali per migliorare il benessere delle persone destinatarie di interventi educativi e di cura. La delega prevede altresì che il Governo individui adeguati  percorsi di sostegno e ricollocamento del personale dichiarato non idoneo allo svolgimento di mansioni così delicate, prevedendo anche un’azione preventiva in ambito educativo. Significativa anche la previsione dell’adozione di linee guida da parte del Ministro della […]

    Continue Reading...

Close
Segui l'On. Franco Ribaudo
Parlamentare del Partito Democratico
rimani aggiornato attraverso i social network
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: