governo Archive

  • da deputatipd.it LOTTA ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA, SOSTEGNO ALLE IMPRESE ONESTE APPROVATO IL NUOVO CODICE ANTIMAFIA La riforma del Codice Antimafia nasce da una proposta di legge di iniziativa popolare presentata nel 2013 da 120mila cittadini e promossa da diverse associazioni con l’obiettivo di dare maggiore efficacia alle norme sulla gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Dopo discussioni, confronti e audizioni e dopo che il testo originario è stato arricchito dai contributi nelle commissioni Antimafia e Giustizia, la nuova legge rende finalmente organica la normativa antimafia relativa ai beni confiscati e sequestrati. La frammentarietà delle norme e le criticità emerse nel corso degli anni, infatti, portava più del 90% delle imprese sottratte alla criminalità organizzata a fallire dopo la confisca o il sequestro. La nuova legge si muove su un doppio binario: da una parte presenta misure di contrasto sistematico alle organizzazioni criminali per colpirle dritte al cuore, cioè nelle imprese illecite; dall’altra prevede misure economiche di sostegno alle imprese stesse affinché continuino la propria attività anche dopo la confisca o il sequestro. Solo così possiamo tutelare tutte le persone oneste che vi lavorano e smentire l’odiosa convinzione che “la mafia dà lavoro, […]

    Nuovo codice antimafia, lotta alla criminalità organizzata, sostegno alle imprese.

    da deputatipd.it LOTTA ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA, SOSTEGNO ALLE IMPRESE ONESTE APPROVATO IL NUOVO CODICE ANTIMAFIA La riforma del Codice Antimafia nasce da una proposta di legge di iniziativa popolare presentata nel 2013 da 120mila cittadini e promossa da diverse associazioni con l’obiettivo di dare maggiore efficacia alle norme sulla gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Dopo discussioni, confronti e audizioni e dopo che il testo originario è stato arricchito dai contributi nelle commissioni Antimafia e Giustizia, la nuova legge rende finalmente organica la normativa antimafia relativa ai beni confiscati e sequestrati. La frammentarietà delle norme e le criticità emerse nel corso degli anni, infatti, portava più del 90% delle imprese sottratte alla criminalità organizzata a fallire dopo la confisca o il sequestro. La nuova legge si muove su un doppio binario: da una parte presenta misure di contrasto sistematico alle organizzazioni criminali per colpirle dritte al cuore, cioè nelle imprese illecite; dall’altra prevede misure economiche di sostegno alle imprese stesse affinché continuino la propria attività anche dopo la confisca o il sequestro. Solo così possiamo tutelare tutte le persone oneste che vi lavorano e smentire l’odiosa convinzione che “la mafia dà lavoro, […]

    Continue Reading...

  • Roma 11 luglio – “Accolgo con piacere la notizia della deliberazione da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 21 al 23 gennaio 2017 nel territorio del Comune di Marineo della Città Metropolitana di Palermo”. Lo scrive in una nota il deputato marinese del Pd Franco Ribaudo. “Le forti piogge – aggiunge – hanno causato lo staccamento di un grosso masso dalla Rocca che domina il particolare panorama di Marineo, che è piombato in via Pecoraro   scongiurando per fortuna una vera e propria tragedia. Tuttavia il costone roccioso presenta dei rischi di ulteriori cedimenti. Preso atto dell’entità dell’evento calamitoso, mi sono fin da subito attivato presso la Protezione Civile Regionale e Nazionale, coordinandomi con l’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente al fine di raggiungere la dichiarazione dello stato di emergenza”. “Mi auguro – conclude Ribaudo, in passato Sindaco di Marineo –  che adesso l’Amministrazione Comunale di Marineo proceda urgentemente affinché vengano realizzate le opere finanziate dal Governo Nazionale facendo […]

    Ribaudo (Pd): “Soddisfazione per la dichiarazione del Governo Gentiloni dello stato di emergenza per il Comune di Marineo”

    Roma 11 luglio – “Accolgo con piacere la notizia della deliberazione da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 21 al 23 gennaio 2017 nel territorio del Comune di Marineo della Città Metropolitana di Palermo”. Lo scrive in una nota il deputato marinese del Pd Franco Ribaudo. “Le forti piogge – aggiunge – hanno causato lo staccamento di un grosso masso dalla Rocca che domina il particolare panorama di Marineo, che è piombato in via Pecoraro   scongiurando per fortuna una vera e propria tragedia. Tuttavia il costone roccioso presenta dei rischi di ulteriori cedimenti. Preso atto dell’entità dell’evento calamitoso, mi sono fin da subito attivato presso la Protezione Civile Regionale e Nazionale, coordinandomi con l’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente al fine di raggiungere la dichiarazione dello stato di emergenza”. “Mi auguro – conclude Ribaudo, in passato Sindaco di Marineo –  che adesso l’Amministrazione Comunale di Marineo proceda urgentemente affinché vengano realizzate le opere finanziate dal Governo Nazionale facendo […]

    Continue Reading...

  • Roma 17 novembre – Il servizio di riscossione delle imposte in Sicilia sopravviverà alla soppressione di Equitalia. Il governo ha infatti accolto un ordine del giorno presentato dai deputati del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta che lo impegna “ad attivare immediatamente tutte le procedure necessarie, attraverso accordi con la regione Sicilia, previa conferenza Stato Regioni, che assicurino la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione nel territorio siciliano”. “L’obiettivo del tavolo di confronto – sottolineano Ribaudo e Culotta – “è di avere una unità di riscossione in tutta Italia, in modo che costituenda Agenzia possa incorporare Riscossione Sicilia”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo e Culotta (Pd): “Imposte, governo accoglie ordine del giorno, assicurata la riscossione in Sicilia”

    Roma 17 novembre – Il servizio di riscossione delle imposte in Sicilia sopravviverà alla soppressione di Equitalia. Il governo ha infatti accolto un ordine del giorno presentato dai deputati del Pd Franco Ribaudo e Magda Culotta che lo impegna “ad attivare immediatamente tutte le procedure necessarie, attraverso accordi con la regione Sicilia, previa conferenza Stato Regioni, che assicurino la continuità e l’unitarietà del servizio di riscossione nel territorio siciliano”. “L’obiettivo del tavolo di confronto – sottolineano Ribaudo e Culotta – “è di avere una unità di riscossione in tutta Italia, in modo che costituenda Agenzia possa incorporare Riscossione Sicilia”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • da deputatipd.it Immigrazione Maggiori tutele per i minori non accompagnati Agevolare la protezione dei minori stranieri non accompagnati per evitare che finiscano nelle mani delle mafie e del racket, favorire gli affidi e tutelare con un percorso separato dagli adulti i diritti dei minori. Sono i principali obiettivi della nuova legge approvata dall’Aula in materia di tutela dei minori immigrati non accompagnati. Il testo passa ora all’esame del Senato. Speciale   I TEMI DELLA SETTIMANA Cosmetici Più qualità e sicurezza Approvata alla Camera, all’unanimità, la legge sulla composizione dei prodotti cosmetici, per stimolare una cosmesi più rispettosa dell’ambiente e dare ai cittadini una certificazione ecologica trasparente e garantita dalle istituzioni pubbliche. Viene vietato, inoltre, l’uso nei cosmetici delle microplastiche, che inquinano i mari. Dichiarazione di voto di Enrico Borghi Comunicati di Ermete Realacci e Maria Chiara Gadda Dossier Indennità dei parlamentari Torna in Commissione per un nuovo esame la legge sul trattamento economico dei parlamentari, visto il rifiuto del M5S a discutere altre proposte più organiche e razionali per ridurre gli stipendi dei parlamentari. Dichiarazione di voto di Ettore Rosato Mozioni approvate Sono state approvate: una mozione sulla […]

    Immigrazione, cosmetici, indennità dei parlamentari e tutti gli altri temi della settimana.

    da deputatipd.it Immigrazione Maggiori tutele per i minori non accompagnati Agevolare la protezione dei minori stranieri non accompagnati per evitare che finiscano nelle mani delle mafie e del racket, favorire gli affidi e tutelare con un percorso separato dagli adulti i diritti dei minori. Sono i principali obiettivi della nuova legge approvata dall’Aula in materia di tutela dei minori immigrati non accompagnati. Il testo passa ora all’esame del Senato. Speciale   I TEMI DELLA SETTIMANA Cosmetici Più qualità e sicurezza Approvata alla Camera, all’unanimità, la legge sulla composizione dei prodotti cosmetici, per stimolare una cosmesi più rispettosa dell’ambiente e dare ai cittadini una certificazione ecologica trasparente e garantita dalle istituzioni pubbliche. Viene vietato, inoltre, l’uso nei cosmetici delle microplastiche, che inquinano i mari. Dichiarazione di voto di Enrico Borghi Comunicati di Ermete Realacci e Maria Chiara Gadda Dossier Indennità dei parlamentari Torna in Commissione per un nuovo esame la legge sul trattamento economico dei parlamentari, visto il rifiuto del M5S a discutere altre proposte più organiche e razionali per ridurre gli stipendi dei parlamentari. Dichiarazione di voto di Ettore Rosato Mozioni approvate Sono state approvate: una mozione sulla […]

    Continue Reading...

  • da deputatipd.it PREVENIRE E CONTRASTARE MALTRATTAMENTI E ABUSI CONTRO MINORI, ANZIANI E DISABILI, ANCHE CON SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZAIl provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso,  anche di natura psicologica, in danno dei minori, degli anziani e dei soggetti con disabilità. Il testo passa ora all’esame del Senato. Prevede, innanzitutto, una delega al Governo in materia di formazione del personale degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali, per la definizione delle modalità della valutazione attitudinale per l’accesso alle professioni educative e di cura, nonché delle modalità di formazione obbligatoria iniziale e permanente del personale dedito a tali delicate professioni, ferma restando la necessità del patto educativo e dell’alleanza terapeutica quali strumenti principali per migliorare il benessere delle persone destinatarie di interventi educativi e di cura. La delega prevede altresì che il Governo individui adeguati  percorsi di sostegno e ricollocamento del personale dichiarato non idoneo allo svolgimento di mansioni così delicate, prevedendo anche un’azione preventiva in ambito educativo. Significativa anche la previsione dell’adozione di linee guida da parte del Ministro della […]

    Videosorveglianza, caporalato, ambiente, cultura e gli altri temi della settimana

    da deputatipd.it PREVENIRE E CONTRASTARE MALTRATTAMENTI E ABUSI CONTRO MINORI, ANZIANI E DISABILI, ANCHE CON SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZAIl provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso,  anche di natura psicologica, in danno dei minori, degli anziani e dei soggetti con disabilità. Il testo passa ora all’esame del Senato. Prevede, innanzitutto, una delega al Governo in materia di formazione del personale degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali, per la definizione delle modalità della valutazione attitudinale per l’accesso alle professioni educative e di cura, nonché delle modalità di formazione obbligatoria iniziale e permanente del personale dedito a tali delicate professioni, ferma restando la necessità del patto educativo e dell’alleanza terapeutica quali strumenti principali per migliorare il benessere delle persone destinatarie di interventi educativi e di cura. La delega prevede altresì che il Governo individui adeguati  percorsi di sostegno e ricollocamento del personale dichiarato non idoneo allo svolgimento di mansioni così delicate, prevedendo anche un’azione preventiva in ambito educativo. Significativa anche la previsione dell’adozione di linee guida da parte del Ministro della […]

    Continue Reading...

Close
Segui l'On. Franco Ribaudo
Parlamentare del Partito Democratico
rimani aggiornato attraverso i social network
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: