partito democratico Archive

  • da deputatipd.it Disciplina e promozione delle imprese culturali e creative Il nuovo testo della proposta di legge – approvato alla Camera – è finalizzato a rafforzare e qualificare l’offerta culturalenazionale e a promuovere e sostenere l’imprenditorialità e l’occupazione, in particolare giovanile, mediante il sostegno delle imprese culturali e creative. L’articolo 1 stabilisce innanzitutto i requisiti che devono essere posseduti da un’impresa, pubblica o privata, per essere qualificata culturale e creativa. –          avere per oggetto sociale l’ideazione, la creazione, la produzione, lo sviluppo, la diffusione, la conservazione, la ricerca e la valorizzazione o la gestione di prodotti culturali (beni, servizi e opere dell’ingegno inerenti alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, allo spettacolo dal vivo, alla cinematografia e all’audiovisivo, agli archivi, alle biblioteche e ai musei, nonché al patrimonio culturale e ai processi di innovazione ad esso collegati) –           avere sede in Italia, ovvero in uno degli Stati membri dell’Unione europea o in Stati aderenti all’Accordo sullo spazio economico europeo, purché si abbia una sede produttiva, una unità locale o una filiale in Italia; –           svolgere un’attività stabile e continuativa. L’articolo 2 dispone che, per lo svolgimento delle attività di perseguimento […]

    Disciplina e promozione delle imprese culturali e creative

    da deputatipd.it Disciplina e promozione delle imprese culturali e creative Il nuovo testo della proposta di legge – approvato alla Camera – è finalizzato a rafforzare e qualificare l’offerta culturalenazionale e a promuovere e sostenere l’imprenditorialità e l’occupazione, in particolare giovanile, mediante il sostegno delle imprese culturali e creative. L’articolo 1 stabilisce innanzitutto i requisiti che devono essere posseduti da un’impresa, pubblica o privata, per essere qualificata culturale e creativa. –          avere per oggetto sociale l’ideazione, la creazione, la produzione, lo sviluppo, la diffusione, la conservazione, la ricerca e la valorizzazione o la gestione di prodotti culturali (beni, servizi e opere dell’ingegno inerenti alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, allo spettacolo dal vivo, alla cinematografia e all’audiovisivo, agli archivi, alle biblioteche e ai musei, nonché al patrimonio culturale e ai processi di innovazione ad esso collegati) –           avere sede in Italia, ovvero in uno degli Stati membri dell’Unione europea o in Stati aderenti all’Accordo sullo spazio economico europeo, purché si abbia una sede produttiva, una unità locale o una filiale in Italia; –           svolgere un’attività stabile e continuativa. L’articolo 2 dispone che, per lo svolgimento delle attività di perseguimento […]

    Continue Reading...

  • Roma 26 luglio – “Approvata la proposta di legge sulle pensioni dei parlamentari e sull’abolizione dei vitalizi”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo firmatario della proposta di legge Richetti. “Ricordo – precisa – che dal 2012 i vitalizi sono stati aboliti per il futuro (chi come me è alla sua prima legislatura non percepirà alcun vitalizio), ora con questo provvedimento si introduce il metodo pensionistico contributivo per coloro che già lo percepiscono, in maniera retroattiva. Credo che il dibattito in aula in questi giorni sia stato di livello e invito chi voglia approfondire a riguardare gli interventi; ritengo che l’indipendenza del parlamentare nel suo ruolo di legislatore, uno dei tre poteri dello Stato, debba essere salvaguardata e la polemica volgare del m5s rischia di svuotare di senso quello che la nostra funzione rappresenta”. “Pur non condividendo alcuni punti – conclude Ribaudo – avrei infatti preferito che si mettesse un tetto e il divieto di cumulo e nutrendo alcuni dubbi di costituzionalità, è necessario che alcuni segnali vadano dati e non si contribuisca ad ingrassare la bestia […]

    Ribaudo (Pd): “Abolizione dei vitalizi un passo importante, ma alla politichicchia urlata e denigratoria del m5s, io non ci sto”

    Roma 26 luglio – “Approvata la proposta di legge sulle pensioni dei parlamentari e sull’abolizione dei vitalizi”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo firmatario della proposta di legge Richetti. “Ricordo – precisa – che dal 2012 i vitalizi sono stati aboliti per il futuro (chi come me è alla sua prima legislatura non percepirà alcun vitalizio), ora con questo provvedimento si introduce il metodo pensionistico contributivo per coloro che già lo percepiscono, in maniera retroattiva. Credo che il dibattito in aula in questi giorni sia stato di livello e invito chi voglia approfondire a riguardare gli interventi; ritengo che l’indipendenza del parlamentare nel suo ruolo di legislatore, uno dei tre poteri dello Stato, debba essere salvaguardata e la polemica volgare del m5s rischia di svuotare di senso quello che la nostra funzione rappresenta”. “Pur non condividendo alcuni punti – conclude Ribaudo – avrei infatti preferito che si mettesse un tetto e il divieto di cumulo e nutrendo alcuni dubbi di costituzionalità, è necessario che alcuni segnali vadano dati e non si contribuisca ad ingrassare la bestia […]

    Continue Reading...

  • Roma 11 luglio – “Accolgo con piacere la notizia della deliberazione da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 21 al 23 gennaio 2017 nel territorio del Comune di Marineo della Città Metropolitana di Palermo”. Lo scrive in una nota il deputato marinese del Pd Franco Ribaudo. “Le forti piogge – aggiunge – hanno causato lo staccamento di un grosso masso dalla Rocca che domina il particolare panorama di Marineo, che è piombato in via Pecoraro   scongiurando per fortuna una vera e propria tragedia. Tuttavia il costone roccioso presenta dei rischi di ulteriori cedimenti. Preso atto dell’entità dell’evento calamitoso, mi sono fin da subito attivato presso la Protezione Civile Regionale e Nazionale, coordinandomi con l’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente al fine di raggiungere la dichiarazione dello stato di emergenza”. “Mi auguro – conclude Ribaudo, in passato Sindaco di Marineo –  che adesso l’Amministrazione Comunale di Marineo proceda urgentemente affinché vengano realizzate le opere finanziate dal Governo Nazionale facendo […]

    Ribaudo (Pd): “Soddisfazione per la dichiarazione del Governo Gentiloni dello stato di emergenza per il Comune di Marineo”

    Roma 11 luglio – “Accolgo con piacere la notizia della deliberazione da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 21 al 23 gennaio 2017 nel territorio del Comune di Marineo della Città Metropolitana di Palermo”. Lo scrive in una nota il deputato marinese del Pd Franco Ribaudo. “Le forti piogge – aggiunge – hanno causato lo staccamento di un grosso masso dalla Rocca che domina il particolare panorama di Marineo, che è piombato in via Pecoraro   scongiurando per fortuna una vera e propria tragedia. Tuttavia il costone roccioso presenta dei rischi di ulteriori cedimenti. Preso atto dell’entità dell’evento calamitoso, mi sono fin da subito attivato presso la Protezione Civile Regionale e Nazionale, coordinandomi con l’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente al fine di raggiungere la dichiarazione dello stato di emergenza”. “Mi auguro – conclude Ribaudo, in passato Sindaco di Marineo –  che adesso l’Amministrazione Comunale di Marineo proceda urgentemente affinché vengano realizzate le opere finanziate dal Governo Nazionale facendo […]

    Continue Reading...

  • Roma 07 luglio – Consentire il rimborso dell’Iva sul costo dei lavori di ristrutturazione di immobili destinati ad attività d’impresa, anche se i lavori riguardano un immobile non di proprietà del titolare dell’impresa. È l’obiettivo di una risoluzione, approvata lo scorso 28 giugno all’unanimità dalla commissione Finanze della Camera, presentata dal deputato del Pd Franco Ribaudo. L’organismo parlamentare ha impegnato il governo ad assumere “ogni iniziativa, anche normativa, nel più breve tempo possibile” per raggiungere questo scopo. Il problema, fa osservare Ribaudo, nasce da un orientamento restrittivo dell’amministrazione finanziaria, la quale sostiene che per richiedere il rimborso  sia necessario che la spesa sostenuta riguardi beni strumentali i quali, utilizzati nel ciclo produttivo direttamente dall’imprenditore, siano da questo posseduti a titolo di proprietà o di altro diritto reale e, in quanto tali, fiscalmente ammortizzabili. La risoluzione propone invece che il rimborso sia concesso “sul costo dei lavori di ristrutturazione del fabbricato condotto in locazione dalla parte contribuente e costituente bene destinato all’esercizio dell’attività di impresa della stessa parte in quanto risulterebbe essere un’eccedenza formatasi in relazione a costi per migliorie di […]

    Ribaudo (Pd): “Imprese, Camera approva risoluzione su rimborso Iva su ristrutturazioni beni locati”

    Roma 07 luglio – Consentire il rimborso dell’Iva sul costo dei lavori di ristrutturazione di immobili destinati ad attività d’impresa, anche se i lavori riguardano un immobile non di proprietà del titolare dell’impresa. È l’obiettivo di una risoluzione, approvata lo scorso 28 giugno all’unanimità dalla commissione Finanze della Camera, presentata dal deputato del Pd Franco Ribaudo. L’organismo parlamentare ha impegnato il governo ad assumere “ogni iniziativa, anche normativa, nel più breve tempo possibile” per raggiungere questo scopo. Il problema, fa osservare Ribaudo, nasce da un orientamento restrittivo dell’amministrazione finanziaria, la quale sostiene che per richiedere il rimborso  sia necessario che la spesa sostenuta riguardi beni strumentali i quali, utilizzati nel ciclo produttivo direttamente dall’imprenditore, siano da questo posseduti a titolo di proprietà o di altro diritto reale e, in quanto tali, fiscalmente ammortizzabili. La risoluzione propone invece che il rimborso sia concesso “sul costo dei lavori di ristrutturazione del fabbricato condotto in locazione dalla parte contribuente e costituente bene destinato all’esercizio dell’attività di impresa della stessa parte in quanto risulterebbe essere un’eccedenza formatasi in relazione a costi per migliorie di […]

    Continue Reading...

  • Roma 16 giugno – “Luglio sarà il mese della quattordicesima per oltre tre milioni di pensionati che la riceveranno per la prima volta. Raddoppiata la spesa complessiva da 854 a 1,7 miliardi”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo membro della commissione finanze. “La nuova prestazione previdenziale, – aggiunge – è stata estesa con la legge di Bilancio 2017 anche ai pensionati oltre i 64anni con redditi tra 1,5 e due volte il trattamento. In pratica si tratta di circa una mensilità in più, di importo un po’ più basso, l’assegno varia da 336 a 655 euro ed arriva in busta paga prima dell’estate per incentivare i consumi”. “Questo provvedimento – conclude – insieme a quello su Ape Social e sull’anticipo pensionistico per lavoratori precoci, riguardano una serie di importantissimi interventi a favore dei pensionati”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo (Pd): “Da luglio quattordicesima per 3,6 milioni di pensionati, raddoppiata la spesa”

    Roma 16 giugno – “Luglio sarà il mese della quattordicesima per oltre tre milioni di pensionati che la riceveranno per la prima volta. Raddoppiata la spesa complessiva da 854 a 1,7 miliardi”. Lo scrive in una nota il deputato del Pd Franco Ribaudo membro della commissione finanze. “La nuova prestazione previdenziale, – aggiunge – è stata estesa con la legge di Bilancio 2017 anche ai pensionati oltre i 64anni con redditi tra 1,5 e due volte il trattamento. In pratica si tratta di circa una mensilità in più, di importo un po’ più basso, l’assegno varia da 336 a 655 euro ed arriva in busta paga prima dell’estate per incentivare i consumi”. “Questo provvedimento – conclude – insieme a quello su Ape Social e sull’anticipo pensionistico per lavoratori precoci, riguardano una serie di importantissimi interventi a favore dei pensionati”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

Close
Segui l'On. Franco Ribaudo
Parlamentare del Partito Democratico
rimani aggiornato attraverso i social network
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: