sindacato Archive

  • Roma 10 agosto – “E’ realmente possibile risolvere la questione degli insegnati siciliani ‘deportati’ al nord per  lavorare nelle scuole. Basta semplicemente volerlo”. Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd Franco Ribaudo, membro della commissione parlamentare per le questioni regionali.  “Il governo – continua – se vuole può risolvere il problema  dei docenti che in questi giorni hanno protestato nelle piazze del meridione d’Italia perché devono trasferirsi fuori dalla propria regione di provenienza”. Ribaudo propone una “ soluzione in tre passaggi”, che sono: “Venga attuata – spiega – entro l’anno, prima che scadano i 18 mesi, la delega prevista nella legge 107/2015 sul percorso formativo 0-6 anni. Ciò porterebbe alla creazione di nuovi posti di lavoro, in un territorio penalizzato come il nostro dove ancora mancano gli asili nido”- poi, “il tempo scuola sia adeguato al resto d’Italia dove si raggiungono almeno 30 ore settimanali, in passato era stato diminuito dalla Gelmini per le regioni del sud”. Infine, conclude Ribaudo, “si faccia il tempo pieno nelle scuole primarie, con l’orario prolungato ed il rispettivo servizio mensa di competenza […]

    Scuola: Ribaudo (Pd) insegnati deportati? Ecco la soluzione

    Roma 10 agosto – “E’ realmente possibile risolvere la questione degli insegnati siciliani ‘deportati’ al nord per  lavorare nelle scuole. Basta semplicemente volerlo”. Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd Franco Ribaudo, membro della commissione parlamentare per le questioni regionali.  “Il governo – continua – se vuole può risolvere il problema  dei docenti che in questi giorni hanno protestato nelle piazze del meridione d’Italia perché devono trasferirsi fuori dalla propria regione di provenienza”. Ribaudo propone una “ soluzione in tre passaggi”, che sono: “Venga attuata – spiega – entro l’anno, prima che scadano i 18 mesi, la delega prevista nella legge 107/2015 sul percorso formativo 0-6 anni. Ciò porterebbe alla creazione di nuovi posti di lavoro, in un territorio penalizzato come il nostro dove ancora mancano gli asili nido”- poi, “il tempo scuola sia adeguato al resto d’Italia dove si raggiungono almeno 30 ore settimanali, in passato era stato diminuito dalla Gelmini per le regioni del sud”. Infine, conclude Ribaudo, “si faccia il tempo pieno nelle scuole primarie, con l’orario prolungato ed il rispettivo servizio mensa di competenza […]

    Continue Reading...

  • Resoconto Stenografico Seduta n. 635 Venerdì 10 Seduta in corso I documenti vengono aggiornati progressivamente in corso di seduta (Intendimenti del Governo circa la stabilizzazione del personale amministrativo, tecnico e ausiliario degli istituti scolastici con contratto di collaborazione coordinata e continuativa – n.2-01386)  PRESIDENTE. Passiamo all’interpellanza urgente Ribaudo ed altri n. 2–01386 (Vedi All. A), concernente intendimenti del Governo circa la stabilizzazione del personale amministrativo, tecnico e ausiliario degli istituti scolastici con contratto di collaborazione coordinata e continuativa (Vedi l’allegato A – Interpellanze urgenti). Chiedo al deputato Ribaudo se intenda illustrare la sua interpellanza o se si riservi di intervenire in sede di replica.   FRANCESCO RIBAUDO. Sì, signor Presidente, intendo illustrarla.  PRESIDENTE. Ne ha facoltà, per 15 minuti. Prego.   FRANCESCO RIBAUDO. Grazie, Presidente. Sottosegretario, la voglio illustrare perché è necessario, per chi ci ascolta, ancora una volta porre l’accento su questa particolare categoria di lavoratori, perché spesso si parla di lavori socialmente utili e di lavoratori socialmente utili, ma in realtà questi sono una categoria particolare. È necessario fare un breve cenno storico per spiegare da dove provengono: sono lavoratori che […]

    Ribaudo (Pd): “Diamo dignità e diritti ai lavoratori”. Video e resoconto interpellanza personale co.co.co. nella scuola.

    Resoconto Stenografico Seduta n. 635 Venerdì 10 Seduta in corso I documenti vengono aggiornati progressivamente in corso di seduta (Intendimenti del Governo circa la stabilizzazione del personale amministrativo, tecnico e ausiliario degli istituti scolastici con contratto di collaborazione coordinata e continuativa – n.2-01386)  PRESIDENTE. Passiamo all’interpellanza urgente Ribaudo ed altri n. 2–01386 (Vedi All. A), concernente intendimenti del Governo circa la stabilizzazione del personale amministrativo, tecnico e ausiliario degli istituti scolastici con contratto di collaborazione coordinata e continuativa (Vedi l’allegato A – Interpellanze urgenti). Chiedo al deputato Ribaudo se intenda illustrare la sua interpellanza o se si riservi di intervenire in sede di replica.   FRANCESCO RIBAUDO. Sì, signor Presidente, intendo illustrarla.  PRESIDENTE. Ne ha facoltà, per 15 minuti. Prego.   FRANCESCO RIBAUDO. Grazie, Presidente. Sottosegretario, la voglio illustrare perché è necessario, per chi ci ascolta, ancora una volta porre l’accento su questa particolare categoria di lavoratori, perché spesso si parla di lavori socialmente utili e di lavoratori socialmente utili, ma in realtà questi sono una categoria particolare. È necessario fare un breve cenno storico per spiegare da dove provengono: sono lavoratori che […]

    Continue Reading...

  • CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE N. 3682 D’INIZIATIVA DEI DEPUTATI RIBAUDO, CULOTTA, VENTRICELLI, BECATTINI, VICO, IACONO, PATRIZIA MAESTRI, CARELLA, CARLONI, VENITTELLI, MARIANI, ALBANELLA, MELILLI, GIOVANNA SANNA, LODOLINI, PREZIOSI, ZOGGIA, MARCO DI MAIO, FRAGOMELI, ARLOTTI, GRIBAUDO, TULLO, ZAPPULLA Introduzione dell’articolo 1-bis del decreto legislativo 21 aprile 2011, n. 67, e altre disposizioni in materia di accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti nel settore agricolo e forestale ____________ Presentata il 17 marzo 2016 ____________ ONOREVOLI COLLEGHI ! — La crisi economica che ha colpito il nostro Paese negli ultimi anni ha comportato il succedersi di una serie a catena di gravi crisi occupazionali e reso ancora più incerto il futuro di milioni di lavoratori: si ritiene pertanto utile introdurre elementi di flessibilità, i cui costi non ricadano sui lavoratori, per l’accesso al trattamento pensionistico nel settore agricolo e forestale. Nel settore agricolo e forestale, in controtendenza con quanto accade in altri settori, l’andamento del mercato del lavoro risulta in aumento; infatti, negli ultimi anni, si osservano un incremento del numero dei lavoratori e anche una […]

    Disposizioni in materia di accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti nel settore agricolo e forestale. Pubblicato testo pdl

    CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE N. 3682 D’INIZIATIVA DEI DEPUTATI RIBAUDO, CULOTTA, VENTRICELLI, BECATTINI, VICO, IACONO, PATRIZIA MAESTRI, CARELLA, CARLONI, VENITTELLI, MARIANI, ALBANELLA, MELILLI, GIOVANNA SANNA, LODOLINI, PREZIOSI, ZOGGIA, MARCO DI MAIO, FRAGOMELI, ARLOTTI, GRIBAUDO, TULLO, ZAPPULLA Introduzione dell’articolo 1-bis del decreto legislativo 21 aprile 2011, n. 67, e altre disposizioni in materia di accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti nel settore agricolo e forestale ____________ Presentata il 17 marzo 2016 ____________ ONOREVOLI COLLEGHI ! — La crisi economica che ha colpito il nostro Paese negli ultimi anni ha comportato il succedersi di una serie a catena di gravi crisi occupazionali e reso ancora più incerto il futuro di milioni di lavoratori: si ritiene pertanto utile introdurre elementi di flessibilità, i cui costi non ricadano sui lavoratori, per l’accesso al trattamento pensionistico nel settore agricolo e forestale. Nel settore agricolo e forestale, in controtendenza con quanto accade in altri settori, l’andamento del mercato del lavoro risulta in aumento; infatti, negli ultimi anni, si osservano un incremento del numero dei lavoratori e anche una […]

    Continue Reading...

  • ROMA – Mercoledì 6 aprile, alle ore 16, presso la Sala Stampa della Camera dei deputati (via della Missione, 4), il deputato del Partito Democratico Franco Ribaudo presenterà una proposta di legge per il prepensionamento dei lavoratori agricoli e forestali, e per alcune categorie e mansioni particolarmente pesanti. “Alla stregua di quanto già accade per il lavori usuranti – spiega Ribaudo – la proposta di legge prevede l’accesso anticipato al trattamento pensionistico per i lavoratori agricoli e forestali, per una serie di categorie di lavori pesanti e per i lavoratori precoci, quelli cioè che hanno iniziato a lavorare prima del 19esimo anno di età. Tale anticipo sarà reso possibile da una maggiorazione contributiva”. “Tale proposta di legge va inquadrata nel contesto di una revisione della riforma Fornero, a cui si dovrà lavorare nei prossimi mesi, prevedendo la flessibilità in uscita e il riconoscimento del diritto all’anticipo della pensione per alcune categorie di lavoratori”, conclude. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Pensioni: Ribaudo (Pd), pdl su pre-pensionamento lavoratori agricoli e forestali. Mercoledì la conferenza stampa di presentazione.

    ROMA – Mercoledì 6 aprile, alle ore 16, presso la Sala Stampa della Camera dei deputati (via della Missione, 4), il deputato del Partito Democratico Franco Ribaudo presenterà una proposta di legge per il prepensionamento dei lavoratori agricoli e forestali, e per alcune categorie e mansioni particolarmente pesanti. “Alla stregua di quanto già accade per il lavori usuranti – spiega Ribaudo – la proposta di legge prevede l’accesso anticipato al trattamento pensionistico per i lavoratori agricoli e forestali, per una serie di categorie di lavori pesanti e per i lavoratori precoci, quelli cioè che hanno iniziato a lavorare prima del 19esimo anno di età. Tale anticipo sarà reso possibile da una maggiorazione contributiva”. “Tale proposta di legge va inquadrata nel contesto di una revisione della riforma Fornero, a cui si dovrà lavorare nei prossimi mesi, prevedendo la flessibilità in uscita e il riconoscimento del diritto all’anticipo della pensione per alcune categorie di lavoratori”, conclude. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

  • Roma, 2 dicembre – “Voglio chiarire a tutti i precari che in queste ore stanno nel panico, per la notizia diffusa nei network, sull’inammissibilità dell’emendamento sulla loro stabilizzazione, che non riguarda la proroga dei contratti i cui emendamenti sono stati ammessi.” È quanto dichiarano in una nota dal deputato nazionale del Pd Franco Ribaudo. “Resta fermo l’impegno – aggiunge – a lavorare insieme all’assessore regionale agli Enti Locali, per un disegno di legge che affronta e risolve in maniera definitiva la questione precariato in Sicilia.”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Ribaudo (Pd): “Precari siciliani, gli emendamenti sono stati ammessi”

    Roma, 2 dicembre – “Voglio chiarire a tutti i precari che in queste ore stanno nel panico, per la notizia diffusa nei network, sull’inammissibilità dell’emendamento sulla loro stabilizzazione, che non riguarda la proroga dei contratti i cui emendamenti sono stati ammessi.” È quanto dichiarano in una nota dal deputato nazionale del Pd Franco Ribaudo. “Resta fermo l’impegno – aggiunge – a lavorare insieme all’assessore regionale agli Enti Locali, per un disegno di legge che affronta e risolve in maniera definitiva la questione precariato in Sicilia.”. Mi piace:Mi piace Caricamento...

    Continue Reading...

Close
Segui l'On. Franco Ribaudo
Parlamentare del Partito Democratico
rimani aggiornato attraverso i social network
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: