unione europea Archive

  • da deputatipd.it PREVENIRE E CONTRASTARE MALTRATTAMENTI E ABUSI CONTRO MINORI, ANZIANI E DISABILI, ANCHE CON SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZAIl provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso,  anche di natura psicologica, in danno dei minori, degli anziani e dei soggetti con disabilità. Il testo passa ora all’esame del Senato. Prevede, innanzitutto, una delega al Governo in materia di formazione del personale degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali, per la definizione delle modalità della valutazione attitudinale per l’accesso alle professioni educative e di cura, nonché delle modalità di formazione obbligatoria iniziale e permanente del personale dedito a tali delicate professioni, ferma restando la necessità del patto educativo e dell’alleanza terapeutica quali strumenti principali per migliorare il benessere delle persone destinatarie di interventi educativi e di cura. La delega prevede altresì che il Governo individui adeguati  percorsi di sostegno e ricollocamento del personale dichiarato non idoneo allo svolgimento di mansioni così delicate, prevedendo anche un’azione preventiva in ambito educativo. Significativa anche la previsione dell’adozione di linee guida da parte del Ministro della […]

    Videosorveglianza, caporalato, ambiente, cultura e gli altri temi della settimana

    da deputatipd.it PREVENIRE E CONTRASTARE MALTRATTAMENTI E ABUSI CONTRO MINORI, ANZIANI E DISABILI, ANCHE CON SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZAIl provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso,  anche di natura psicologica, in danno dei minori, degli anziani e dei soggetti con disabilità. Il testo passa ora all’esame del Senato. Prevede, innanzitutto, una delega al Governo in materia di formazione del personale degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali, per la definizione delle modalità della valutazione attitudinale per l’accesso alle professioni educative e di cura, nonché delle modalità di formazione obbligatoria iniziale e permanente del personale dedito a tali delicate professioni, ferma restando la necessità del patto educativo e dell’alleanza terapeutica quali strumenti principali per migliorare il benessere delle persone destinatarie di interventi educativi e di cura. La delega prevede altresì che il Governo individui adeguati  percorsi di sostegno e ricollocamento del personale dichiarato non idoneo allo svolgimento di mansioni così delicate, prevedendo anche un’azione preventiva in ambito educativo. Significativa anche la previsione dell’adozione di linee guida da parte del Ministro della […]

    Continue Reading...

  • da deputatipd.it Def Lavoro, crescita e risanamento dei conti pubblici Crescita, lavoro stabile e risanamento della finanza pubblica. Sono i punti principali del Documento di economia e finanza (Def) approvato dall’Aula. Per centrare questi obiettivi occorre più gradualità nella discesa del rapporto deficit/Pil e il rafforzamento del sostegno alla domanda interna, insieme ad un ulteriore taglio delle tasse. Relazione Dario Parrini, dichiarazione di voto Maino Marchi Comunicato Maino Marchi, Susanna Cenni  I TEMI DELLA SETTIMANA Riorganizzazione della magistratura onoraria Più efficienza per i cittadini L’Aula ha approvato in via definitiva la legge delega per la riforma organica della magistratura onoraria e sui giudici di pace che porterà ad una maggiore efficienza a servizio dei cittadini. Speciale Ue Azzerate le infrazioni per mancato recepimento delle direttive Con l’approvazione della legge di delegazione europea e della relazione consuntiva sulla partecipazione dell’Italia all’Ue sono state di fatto azzerate le infrazioni per mancato recepimento di direttive comunitarie. Dichiarazione di voto Vanessa Camani Comunicato Marina Berlinghieri Giunta per le elezioni Votata la relazione per la decadenza del deputato Galan L’Aula ha votato la relazione della […]

    Def, rioganizzazione magistratura ordinaria, Ue, agricoltura e gli altri temi della settimana

    da deputatipd.it Def Lavoro, crescita e risanamento dei conti pubblici Crescita, lavoro stabile e risanamento della finanza pubblica. Sono i punti principali del Documento di economia e finanza (Def) approvato dall’Aula. Per centrare questi obiettivi occorre più gradualità nella discesa del rapporto deficit/Pil e il rafforzamento del sostegno alla domanda interna, insieme ad un ulteriore taglio delle tasse. Relazione Dario Parrini, dichiarazione di voto Maino Marchi Comunicato Maino Marchi, Susanna Cenni  I TEMI DELLA SETTIMANA Riorganizzazione della magistratura onoraria Più efficienza per i cittadini L’Aula ha approvato in via definitiva la legge delega per la riforma organica della magistratura onoraria e sui giudici di pace che porterà ad una maggiore efficienza a servizio dei cittadini. Speciale Ue Azzerate le infrazioni per mancato recepimento delle direttive Con l’approvazione della legge di delegazione europea e della relazione consuntiva sulla partecipazione dell’Italia all’Ue sono state di fatto azzerate le infrazioni per mancato recepimento di direttive comunitarie. Dichiarazione di voto Vanessa Camani Comunicato Marina Berlinghieri Giunta per le elezioni Votata la relazione per la decadenza del deputato Galan L’Aula ha votato la relazione della […]

    Continue Reading...

  • da deputatipd.it Contro gli sprechi alimentari Via libera alle norme che favoriscono la donazione La legge contro gli sprechi alimentari e medicinali, approvata a larga maggioranza in prima lettura alla Camera, nasce dalla volontà di incentivare le buone pratiche in questo settore e introduce i concetti di spreco ed eccedenza, coniugati con due parole d’ordine imprescindibili: tracciabilità e sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti donati. Speciale   I TEMI DELLA SETTIMANA Auto blu Nuove norme per l’utilizzo Riduzione della spesa per le cosiddette auto blu e sanzioni più severe per chi commette abusi. È quanto prevede la proposta di legge, approvata a larga maggioranza, che passa adesso all’esame del Senato. Speciale Consiglio europeo Immigrazione, necessaria collaborazione Ue Pieno sostegno alla linea del governo italiano illustrata dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in materia di immigrazione e, in particolare, sulla richiesta di un maggior coinvolgimento dell’Unione europea nella gestione di questo fenomeno epocale. Dichiarazione di voto di Matteo Mauri Comunicati di Tonino Moscatt e Michele Bordo Approvate quattro ratifiche Sono stati approvati quattro disegni di legge di ratifica di trattati internazionali sottoscritti dal nostro […]

    Contro gli sprechi alimentari, auto blu, consiglio europeo e gli altri temi della settimana.

    da deputatipd.it Contro gli sprechi alimentari Via libera alle norme che favoriscono la donazione La legge contro gli sprechi alimentari e medicinali, approvata a larga maggioranza in prima lettura alla Camera, nasce dalla volontà di incentivare le buone pratiche in questo settore e introduce i concetti di spreco ed eccedenza, coniugati con due parole d’ordine imprescindibili: tracciabilità e sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti donati. Speciale   I TEMI DELLA SETTIMANA Auto blu Nuove norme per l’utilizzo Riduzione della spesa per le cosiddette auto blu e sanzioni più severe per chi commette abusi. È quanto prevede la proposta di legge, approvata a larga maggioranza, che passa adesso all’esame del Senato. Speciale Consiglio europeo Immigrazione, necessaria collaborazione Ue Pieno sostegno alla linea del governo italiano illustrata dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in materia di immigrazione e, in particolare, sulla richiesta di un maggior coinvolgimento dell’Unione europea nella gestione di questo fenomeno epocale. Dichiarazione di voto di Matteo Mauri Comunicati di Tonino Moscatt e Michele Bordo Approvate quattro ratifiche Sono stati approvati quattro disegni di legge di ratifica di trattati internazionali sottoscritti dal nostro […]

    Continue Reading...

  • da deputatipd.it Decreto fallimenti Il nostro sì per una giustizia rapida È stato approvato il decreto in materia fallimentare e di giustizia civile; il provvedimento introduce importanti novità a favore dei piccoli imprenditori, spesso falcidiati dai procedimenti fallimentari, spostando gli equilibri dal debitore ai creditori che fino ad ora non ricevevano niente in caso di fallimento della impresa committente. Vengono anche stanziate nuove risorse per la riorganizzazione del sistema giudiziario e garantire 2mila nuove assunzioni. Il dl serve anche a garantire la continuità produttiva dell’Ilva nel rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini. Vai allo speciale  INCONTRIAMOCI DOVE & QUANDO – Iniziative sul territorio ​28/07/2015 – 12:00 ​PRESENTAZIONE DELLA RIVISTA “LIMES”, “CHI BUSSA ALLA NOSTRA PORTA” ​​Roma – Sala Salvadori, Gruppo PD Camera dei deputati, Via Uffici del Vicario 21 IN AULA LA PROSSIMA SETTIMANA VAI AL CALENDARIO Giustizia, ddl sulla ragionevole durata dei processi Sarà esaminato il disegno di legge che prevede modifiche al codice di procedura penale sulla durata ragionevole dei processi. Giustizia, inapplicabilità del giudizio abbreviato È all’ordine del giorno una proposta di legge sulla inapplicabilità del […]

    Decreto fallimenti, unioni civili e gli altri temi della settimana trascorsa a Montecitorio

    da deputatipd.it Decreto fallimenti Il nostro sì per una giustizia rapida È stato approvato il decreto in materia fallimentare e di giustizia civile; il provvedimento introduce importanti novità a favore dei piccoli imprenditori, spesso falcidiati dai procedimenti fallimentari, spostando gli equilibri dal debitore ai creditori che fino ad ora non ricevevano niente in caso di fallimento della impresa committente. Vengono anche stanziate nuove risorse per la riorganizzazione del sistema giudiziario e garantire 2mila nuove assunzioni. Il dl serve anche a garantire la continuità produttiva dell’Ilva nel rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini. Vai allo speciale  INCONTRIAMOCI DOVE & QUANDO – Iniziative sul territorio ​28/07/2015 – 12:00 ​PRESENTAZIONE DELLA RIVISTA “LIMES”, “CHI BUSSA ALLA NOSTRA PORTA” ​​Roma – Sala Salvadori, Gruppo PD Camera dei deputati, Via Uffici del Vicario 21 IN AULA LA PROSSIMA SETTIMANA VAI AL CALENDARIO Giustizia, ddl sulla ragionevole durata dei processi Sarà esaminato il disegno di legge che prevede modifiche al codice di procedura penale sulla durata ragionevole dei processi. Giustizia, inapplicabilità del giudizio abbreviato È all’ordine del giorno una proposta di legge sulla inapplicabilità del […]

    Continue Reading...

  • da deputatipd.it Decreto pensioni Al via i rimborsi  Il via libera al decreto pensioni è un buon risultato frutto della collaborazione tra governo e Parlamento. Il provvedimento definisce un nuovo meccanismo per il parziale recupero della perdita di potere d’acquisto negli anni 2012 e 2013 delle pensioni che avevano importo superiore a 1443 euro lordi. Le risorse sono limitate per la necessità di conciliare il riconoscimento di un diritto dei pensionati con le esigenze che derivano dai vincoli di finanza pubblica. Per questo abbiamo scelto di indirizzare le risorse soprattutto ai pensionati con meno di 2000 euro lordi circa. Dichiarazione di voto di Maria Luisa Gnecchi  Comunicato di Maria Luisa Gnecchi, Anna Giacobbe, Cesare Damiano, Luigi Famiglietti   I TEMI DELLA SETTIMANA Uranio impoverito Via libera alla commissione di inchiesta È stata approvata la proposta di istituire una commissione di inchiesta parlamentare sui casi di morte e di gravi malattie che hanno colpito il personale italiano impiegato in missioni militari all’estero, nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni, in relazione all’esposizione a particolari fattori chimici, tossici e radiologici […]

    Decreto pensioni, uranio impoverito e gli altri temi della settimana a Montecitorio

    da deputatipd.it Decreto pensioni Al via i rimborsi  Il via libera al decreto pensioni è un buon risultato frutto della collaborazione tra governo e Parlamento. Il provvedimento definisce un nuovo meccanismo per il parziale recupero della perdita di potere d’acquisto negli anni 2012 e 2013 delle pensioni che avevano importo superiore a 1443 euro lordi. Le risorse sono limitate per la necessità di conciliare il riconoscimento di un diritto dei pensionati con le esigenze che derivano dai vincoli di finanza pubblica. Per questo abbiamo scelto di indirizzare le risorse soprattutto ai pensionati con meno di 2000 euro lordi circa. Dichiarazione di voto di Maria Luisa Gnecchi  Comunicato di Maria Luisa Gnecchi, Anna Giacobbe, Cesare Damiano, Luigi Famiglietti   I TEMI DELLA SETTIMANA Uranio impoverito Via libera alla commissione di inchiesta È stata approvata la proposta di istituire una commissione di inchiesta parlamentare sui casi di morte e di gravi malattie che hanno colpito il personale italiano impiegato in missioni militari all’estero, nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni, in relazione all’esposizione a particolari fattori chimici, tossici e radiologici […]

    Continue Reading...

Close
Segui l'On. Franco Ribaudo
Parlamentare del Partito Democratico
rimani aggiornato attraverso i social network
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: